A Somma Vesuviana, i militari della sezione operativa e delle stazioni di Brusciano e Marigliano hanno tratto in arresto Pinto Antonio, 35 anni, di Marigliano e Di Matteo Giovanna, 34 anni, conviventi e già noti alle ffoo.

La perquisizione eseguita nell’abitazione in uso ai predetti sul lagno Fossa dei Leoni ha portato al rinvenimento e sequestro di un fucile a canne mozze calibro 12 con matricola abrasa, due pistole artigianali prive di matricola, un fucile ad aria compressa alterato e un silenziatore oltre a munizioni per armi di vario calibro, 65 grammi di hashish in stecchette e bilancini e materiale per il confezionamento.

 

Dopo le formalità Pinto è stato portato in carcere mentre la Di Matteo è stata sottoposta ai domiciliari.