TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, non partecipa alla riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza presieduta dal ministro Salvini. Da Palazzo San Giacomo si apprende che de Magistris si è recato nella sede della Città Metropolitana per un incontro, fissato da tempo, con i sindaci del territorio. A rappresentare il Comune nell’incontro in Prefettura c’è il capo di Gabinetto, Attilio Auricchio. Intorno alle 15, Salvini è entrato da un ingresso laterale del Palazzo di Governo in Via Chiaia , perché in Piazza Plebiscito è rimasto uno gruppo dei manifestanti che questa mattina aveva partecipato al corteo per il clima. I ragazzi, in maggioranza appartenenti a centri sociali, hanno accolto la notizia dell’arrivo del vicepremier con slogan contro la Lega.

«La sicurezza a Napoli? Metto a disposizione uomini, mezzi, telecamere, poliziotti e interventi di ordine pubblico. Certo non posso fare in qualche mese quello che non si è fatto in decenni. Torno per incontrare sindaci, parroci, cittadini. Ma c’è un impegno di uomini e mezzi su Napoli che non si è visto prima. Molto dipende, però, anche dalla realtà locali». Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, intervenendo questa mattina a Radio Crc. «Restano tanti altri problemi: oltre alla camorra, parcheggiatori abusivi, case occupate. Stiamo cercando di risolvere tutte queste situazioni difficili nel minor tempo possibile e, posso affermare fieramente, che ci stiamo riuscendo. Sulla camorra, lo Stato deve essere assolutamente vicino a chi denuncia», ha dichiarato il vicepremier.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT