TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

“L’alto commissariato per i diritti umani delle Nazioni Unite ha accolto, ieri, il ricorso depositato che abbiamo depositato in merito alla vicenda dei tre napoletani scomparsi in Messico”. Lo annunciano gli avvocati delle famiglie dei tre – Raffaele e Antonio Russo e Vincenzo Cimmino – Claudio Falleti e Griselda Herrera.

 

“L’Onu – ha aggiunto Falleti – trattera’ il caso in virtu’ dell’ ex articolo 30 della convenzione internazionale contro le sparizioni forzate, ovvero con carattere di urgenza. Il segretario generale delle Nazioni Unite ha inviato una nota al rappresentante messicano a Ginevra e ha notificato la decisione allo stato del Messico precisando quali sono le prescrizioni da rispettare”.

“In sostanza – ha spiegato Falleti – oltre a continuare le ricerche, il Messico e’ tenuto a inviare atti e informazioni alle famiglie ai legali e al comitato delle sparizioni forzate di Ginevra. Tutto questo entro il prossimo 8 marzo”.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT