Era il 12 luglio 2019 quando il 19enne Ottavio Trentacoste ha fatto perdere le sue tracce da Terrasini, comune in provincia di Palermo. Il giovane era stato prima avvistato presso la stazione di Catania, dove sarebbe salito su un treno per Taormina, e nei giorni successivi sarebbe stato invece avvistato a Napoli.

Ora però la sua fuga è terminata. Il ragazzo è stato rintracciato a Castello San Giovanni, in provincia di Piacenza. A segnalare lì la sua presenza un titolare di un bar nel Comune del piacentino, concittadino del giovane, che ha subito avvisato la famiglia.

La famiglia può ora tirare un sospiro di sollievo e riabbracciare quanto prima Ottavio Trentacoste, che ora dovrà però spiegare il motivo del suo gesto.