TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Una interrogazione parlamentare sui pini abbattuti a Napoli. «I pini di Napoli non sono solo alberi ma determinanti elementi paesaggistici e culturali della città. Averne abbattuti oltre 300 in luoghi come il parco Virgiliano vuol dire aver deturpato l’immagine secolare di Napoli»: così il deputato e coordinatore FI della città metropolitana di Napoli, Paolo Russo che ha presentato un’interrogazione parlamentare ai ministri dell’Ambiente, della Cultura e dell’Agricoltura.

«La scusa che contro la cocciniglia tartaruga non esistono rimedi é un’effimera pezza all’incuria ed all’abbandono in cui versa l’intero territorio. Da un’amministrazione comunale che lascia cadere un lampadario dal soffitto del palazzo di città possiamo aspettarci di tutto ed é per questo che ho chiesto di chiarire i motivi per i quali si é arrivati a tanto e soprattutto di capire come mai non sono scattate le tutele della legge sugli alberi monumentali», ha concluso il deputato.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT