TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Ha cercato di impedire l’accesso al suo laboratorio, ai militari dell’Arma, per tale motivo è stato arrestato. I carabinieri della Stazione di Visciano hanno tratto in arresto per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale un pasticcere 41enne del luogo noto alle forze dell’ordine, G. M. Durante un’ispezione da parte dei militari e del Nas di Napoli, alla richiesta di mostrare la planimetria dei locali, ha reagito inveendo contro i militari e minacciandoli; poi si è opposto fisicamente al loro ingresso nei laboratorio.

I carabinieri lo hanno bloccato e tratto in arresto. Entrati nel laboratorio i militari hanno riscontrato un’igiene scarsa e molti alimenti in cattivo stato di conservazione.

Sono stati sequestrati mille chili di dolciumi
e preparati oltre che i locali e le attrezzature

L’arrestato è in attesa di essere giudicato secondo il rito direttissimo.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT