Malta autorizza lo sbarco dei 356 migranti a bordo della Ocean Viking. Tutti verranno trasferiti in altri 6 Paesi: Francia, Germania, Irlanda, Lussemburgo, Portogallo e Romania. Lo annuncia il premier maltese Joseph Muscat. “Dopo i colloqui con la Commissione Europea e con alcuni stati membri, in particolare Francia e Germania, Malta ha accettato di far parte della soluzione della situazione di stallo della Ocean Viking, che ha 356 persone a bordo, senza pregiudizi legati alla sua posizione legale”, twitta Muscat.

 

“Malta trasferirà queste persone su unità navali delle forze armate maltesi, al di fuori delle acque territoriali, e le condurrà a terra. Tutti i migranti saranno ricollocati in altri stati membri: Francia, Germania, Irlanda, Lussemburgo, Portogallo e Romania. Nessuno rimarrà a Malta”, aggiunge.