Ancora una giornata di proteste a Napoli. Due ex dipendenti della ditta Jacorossi che da tempo attendono una soluzione ai loro problemi di impiego, come altri 160 loro colleghi, sono saliti sul tetto del palazzo di sei piani che ospita gli uffici della Cgil a Napoli, in Via Toledo, minacciando di lanciarsi nel vuoto. La protesta è terminata alle 14.30, i manifestanti hanno desistito dopo l’opera di convincimento da parte delle forze dell’ordine.

Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e i vigili del fuoco che hanno predisposto un dispositivo gonfiabile. Dei 360 dipendenti della ditta molti sono andati in pensione, oltre 160 invece attendono da tempo una ricollocazione.

Finora gli incontri sulla questione, anche con la Regione Campania, non hanno prodotto gli esiti sperati per gli ex lavoratori.