Piscine termali di Barano d’Ischia (Napoli) scaricavano in mare senza autorizzazione comunale. Il Nucleo Operativo Ecologico (NOE) ha denunciato due imprenditori dopo aver ispezionato alcuni alberghi della zona nell’ambito di controlli per tutelare il rispetto della normativa ambientale. Due strutture erano sprovviste dell’autorizzazione per lo scarico delle acque reflue provenienti dalle piscine termali. I militari hanno dunque chiuso gli scarichi e impartito prescrizioni affinché le strutture si muniscano dell’autorizzazione rilasciata dal comune. I gestori dei 2 alberghi, un 86enne e un 84enne, sono stati denunciati.