Piena operativita’ dell’hub regionale Nato di Napoli, impegno a portare in tutti i Paesi membri la spesa per la difesa al 2% del Pil, rafforzamento delle forze di pronto intervento entro il 2020: queste alcune delle decisioni sancite nella dichiarazione finale adottata dal vertice Nato. Il segretario generale Jens Stonteltenberg ha anche annunciato che la Macedonia e’ stata ‘invitata’ a diventare il 30mo membro dell’Alleanza.