TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

 

E’ diventata famosissima in virtù delle sue battaglie ambientaliste e allora, quando si sono materializzate le motoseghe, è stato invocato il suo aiuto. Siamo a Sorrento, e tutto è pronto per tagliare un falso pepe, classificato come albero del mastice. A questo punto i giovani attivisti del Wwf invocano l’aiuto di Greta Thunberg, la sedicenne svedese resa famosa dalle sue battaglie ambientaliste.

Al centro della protesta – secondo quanto denunciano i volontari – il taglio di un albero nella zona del chiostro trecentesco di San Francesco: «Già in passato – spiega Claudio D’Esposito, responsabile del Wwf Terre del Tirreno – finito al centro di un programma della Rai condotto da Alberto Angela che aveva lanciato un appello per salvare l’affascinante ‘albero storto’». «Sarebbero bastati dei tutori per reggere chioma e fusti. Ma all’alba le motoseghe hanno tranciato di netto questo esemplare – conclude D’Esposito – Non si capisce perché tanto odio verso il nostro patrimonio arboreo: tagliano invece di curare, tagliano quando gli alberi sono sani, tagliano e basta».

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT