TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Cinque avvisi di conclusione di conclusione indagini, in relazione a presunti abusi edilizi commessi a Capri sono stati notificati oggi al sindaco Gianni De Martino, al vicesindaco, a un assessore dell’attuale giunta comunale di Capri e a due ex assessori dimessisi qualche mese. Il reato ipotizzato e’ quello di falsita’ ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici. La vicenda riguarda una delibera di Giunta del 2016.

Il sindaco di Capri Gianni De Martino

Un avviso di conclusione indagini e’ stato notificato anche all’allora responsabile del settore urbanistica del Comune di Capri, Massimo Stroscio, attualmente agli arresti domiciliari per un’altra vicenda sempre relativa ad abusi edilizi. A tutti gli indagati il sostituto procuratore della Repubblica titolare dell’inchiesta ha indicato i tempi necessari per poter depositare eventuali memorie, indicare i nominativi dei difensori, dando loro facolta’ di prendere visione degli atti entro 20 giorni dalla notifica avvenuta oggi nelle sedi del Municipio di Capri.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT