Ammonta a oltre sei milioni di euro, quanto nascosto al Fisco da alcune imprese di pompe funebri. Da verifiche effettuate dalla guardia di finanza di Napoli nei confronti di 4 attività di onoranze funebre, sarebbe emersa un’evasione milionaria.

AIUTACI CON UN LIKE A MANTENERE
L’INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE

Le analisi delle dichiarazioni fiscali presentate dalle attività situate nei quartieri di Poggioreale, Avvocata e Vomero, hanno fatto emergere forti differenze tra i servizi svolti e quelli dichiarati.

Per una delle attività controllate, che tra il 2014 ed il 2018 si era occupata di oltre 2.000 funerali, le fiamme gialle hanno constatato un’evasione fiscale di oltre un milione di euro.

I numeri dell’operazione
Le indagini della Finanza

La società, inoltre, negli anni 2016 e 2017 non aveva presentato le dichiarazioni fiscali.