Ci mancava solo il cibo per cani con falsa etichetta made in Italy.

Etichette false,
sotto chiave
22 tonnellate
di cibo per cani

La guardia di finanza ha sequestrato nel porto commerciale di Salerno, oltre 22 tonnellate di alimenti per cani, a bordo di un camion proveniente dalla Spagna, sulle cui confezioni era apposta in più punti la falsa dicitura «Alta qualità – prodotto in Italia».

Il carico èstato sequestrato e il titolare della società destinataria della merce – con sede a Roma, ma operativa nell’Avellinese – è stato denunciato a piede libero per la messa in circolazione di prodotti industriali con segni mendaci.

La Procura della Repubblica di Salerno, come da prassi, ne ha disposto il dissequestro, previa eliminazione, da tutte le confezioni, dei segni e dei simboli atti a trarre in inganno il compratore, circa l’origine, la provenienza o la qualità della merce.