Insegnate di sostegno agli arresti domiciliari con l’accusa di maltrattamenti nei confronti di un alunno autistico di 14 anni.

L’uomo, 53enne, è stato arrestato dopo un’indagine partita nel marzo scorso, coordinata dalla Procura della Repubblica di Santa Capua Vetere, al seguito di una denuncia presentata dai genitori dell’alunno.

L’insegnante di sostegno era in servizio in un istituto scolastico casertano.