Un bagnante di 65 anni si è ferito cadendo sugli scogli nella zona della Gaiola, a Napoli. Il 65enne è stato salvato grazie a un intervento coordinato dalla Centrale operativa del 118 di Napoli con l’arrivo anche di un elicottero. Il paziente è ora ricoverato all’Ospedale del Mare.

 

Il direttore generale della Asl Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva, rivolge un ringraziamento alla “squadra delle donne e degli uomini del 118 di Napoli che si sono ancora una volta distinti per un intervento ad alta complessità, salvando la vita ad un bagnante gravemente ferito a Napoli alla Gaiola”. Sul posto, spiega il direttore del servizio 118 Giuseppe Galano, “è intervenuto l’elicottero con base a Pontecagnano, dotato di verricello, assieme al personale della postazione Pianura. Un esempio lampante di professionalità e determinazione. Tali risultati non si raggiungono per caso ma solo perché alla base c’è impegno e formazione continua”.