TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Il Tribunale del Riesame di Napoli ha confermato gli arresti per Adolfo Greco, rigettando la richiesta di revoca della misura cautelare.

 

L’imprenditore è coinvolto in una inchiesta sul clan D’Alessandro e su altri cartelli criminali dell’area stabiese. Indubbiamente la decisione rafforza l’ipotesi di accusa formulata dalla Procura.

Greco resta, di conseguenza, detenuto nel carcere di Secondigliano, dove si trova dallo scorso 5 dicembre, giorno del suo arresto. Si attende adesso il deposito delle motivazioni per comprendere le ragioni del Riesame.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT