La vittima del crollo del cornicione in Via Duomo, il 66enne Rosario Padolino

Dopo la morte di un 66enne in via Duomo, a Napoli, per la caduta di pezzi di cornicione dal quinto piano di un palazzo, è in corso lo sgombero di 30 famiglie. La magistratura ha autorizzato i lavori di messa in sicurezza dello stabile. Al termine dei lavori i nuclei familiari potranno rientrare nelle loro case.

ad

 

L’incidente è accaduto quasi cinque anni dopo la tragedia che colpì, nel luglio del 2014, sempre a Napoli, il 14enne Salvatore Guidano, colpito da un fregio distaccatosi dalla monumentale Galleria Umberto I.