Le conseguenze della crisi lo costringono a restare chiuso.

Una mazzata dopo l’altra e il locale viene sbriciolato. Sui social si diffonde il video che documenta la demolizione attuata da un pizzaiolo sardo, che distrugge il suo locale nel sassarese. Una mazzata dopo l’altra e la pizzeria va in pezzi.

Il post, ‘Grazie al Covid 19‘, allude alle conseguenze della crisi. Scorrendo la pagina, spuntano altri post che descrivono una situazione di smobilitazione totale, con piatti e sedie in vendita.

ad