Il Covid-19 uccide ancora nel settore sanitario. A perdere la vita è un uomo di soli 48 anni, che lavorava all’ospedale Moscati di Aversa

Purtroppo ci sono ancora tanti contagi e decessi di Covid-19 tra gli operatori sanitari. Questa volta a perdere la vita a soli 48 anni è Gennaro Sorvillo, dipendente amministrativo in direzione sanitaria presso l’Ospedale Moscati di Aversa. L’uomo era ospedalizzato in terapia intensiva da circa un mese presso il Covid Hospital di Maddaloni, ieri mattina è giunta la triste notizia.

A stroncare la vita di Gennaro Sorvillo è stata una grave complicazione polmonare innescata dal maledetto Coronavirus. I medici hanno fatto di tutto per cercare di rianimarlo, ma ogni tentativo è risultato vano.

ad