Vaccini Pfizer, in Campania attese 340mila dosi (foto di repertorio)

Chi è la prima donna italiana a sottoporsi al vaccino Pfizer contro il Covid-19 nel Regno Unito, ecco le sue prime sensazioni

Per quanto riguarda la Regione Campania bisognerà attendere fine Gennaio 2021 per la somministrazione delle prime dosi (340 mila) del vaccino Pfizer, mentre il Regno Unito, come sappiamo, è stato il primo Paese ad averlo approvato e distribuito.

La prima donna italiana che si è sottoposta al vaccino Pfizer nel Regno Unito è un’infermiera che proviene da Modena, il suo nome è Elena Baraldi.

ad

L’infermiera modenese vive da sei anni a Londra dove, appunto, svolge il suo lavoro come operatrice sanitaria e quindi ritenuta ad alto rischio occupazionale. Per tal ragione, malgrado la sua giovane età di 30 anni, si è per legge dovuta sottoporre al vaccino.

Mercoledì scorso Elena si è sottoposta alla prima dose del vaccino contro il Covid-19 e, secondo le sue prime sensazioni, oltre al braccio un po’ indolenzito, si sente molto bene e non ha presentato alcun sintomo collaterale.

Riproduzione Riservata