lunedì, Dicembre 6, 2021
HomeSanitàCovid, a Napoli un’altra iniziativa: tamponi gratuiti per giovani e anziani

Covid, a Napoli un’altra iniziativa: tamponi gratuiti per giovani e anziani

Nasce a Napoli un’altra bella iniziativa invitando cittadini giovani e anziani a sottoporsi gratuitamente al tampone per il Covid-19

Sono diverse le iniziative che stanno andando in scena tra Napoli e provincia. In piazza Municipio nasce il nuovo progettoO teng e tò dong’, ovvero tamponi gratuiti a tutti i cittadini giovani e anziani (under 20 e over 65). Questa iniziativa ha visto la collaborazione dei FAST (Farmacisti Attivi sul Territorio), la Fondazione Famiglia di Maria e il Comune di Napoli.

Il presidente e fondatore di FAST, Pietro Carraturo, ha così affermato:

“Questa iniziativa nasce dall’idea che oggi l’esigenza è permettere al maggior numero possibile di cittadini di fare il tampone. Il Covid ha ampliato la forbice tra benessere e povertà sanitaria; come farmacisti abbiamo l’obbligo di aiutare le persone. Lo facciamo permettendo di effettuare, senza alcun costo, un tampone alle due fasce più interessate: gli under 20 e gli over 65. I primi per propensione caratteriale forse non si sentono abbastanza coinvolti in quest’emergenza, gli altri potrebbero andare incontro a patologie che con il Covid aggraverebbero la situazione. Naturalmente la speranza è che si esca quanto prima da questa emergenza, anche se potremmo essere alla vigilia di due mesi delicatissimi e per questo siamo pronti con i tamponi che “combo” che distingueranno il Covid da una semplice influenza”.

I gazebi FAST allestiti in piazza e l’unità mobile hanno effettuato tamponi gratuiti alle fasce di età sopra citate. Coloro che si sono sottoposti al tampone per il Covid-19, circa 150, hanno ricevuto l’esito tramite sms: per fortuna tutti sono risultati negativi. Inoltre, sono stati donati circa 100 saturimetri, specialmente alle persone anziane che ne hanno fatto richiesta.

Alessandra Clemente, assessore comunale ai Giovani, ha così dichiarato: “Le energie migliori della città al servizio di chi ne ha bisogno. Siamo soddisfatti perché quest’iniziativa parla a ragazzi e ragazze in questo momento alle prese con la sfida di bloccare il coronavirus. Un bel segnale da parte degli organizzatori, che ringraziamo”.

Queste, invece, sono le parole di Francesca Menna, assessore alla Salute: “L’iniziativa è stata fortemente voluta dal Comune. Il tampone solidale è un grande segnale alla cittadinanza, la rete di solidarietà può aiutarci a combattere questo virus e a superare le recenti difficoltà”.

Leggi anche...

- Advertisement -