La sede del Tribunale di Napoli Nord

Il pm aveva chiesto, in totale, 11 anni per la coppia

Sono stati assolti nell’ambito del processo, che li vedeva imputati per il reato di corruzione: si tratta di Giovanni Romano, all’epoca dei fatti contestati, sostituto dirigente del commissariato di polizia di Sessa Aurunca (Caserta); e dell’avvocato Anna Savanelli, di Parete (Caserta). Come riporta l’edizione odierna de Il Mattino, il pm aveva chiesto per Romano (indagato per due presunti episodi di corruzione e per rivelazione di atti coperti dal segreto d’ufficio) sette anni di reclusione e per l’avvocato Savanelli (che era accusata di aver corrotto il compagno, Romano), quattro anni. I giudici del Tribunale di Napoli Nord hanno mandato assolti il poliziotto e l’avvocato, non accogliendo la tesi dell’accusa.