lunedì, Dicembre 6, 2021
HomeNotizie di SocietàCoronavirus, Napoli esorcizza la paura col «cinese di Forcella»

Coronavirus, Napoli esorcizza la paura col «cinese di Forcella»

“Gennaro a Forcella fitta il cinese con la tosse… costa 15 euro…”. E’ proprio vero che la fantasia dei napoletani è senza limiti. E, soprattutto, si rivela l’arma migliore possibile contro la paura e finanche il terrorismo psicologico che sta prendendo corpo nelle ultime ore, dopo la conferma della presenza dei primi cinesi affetti dal coronavirus sul suolo italiano.

Ecco allora che, tra tanti audio che girano su WhatsApp, sfruttando e alimentando queste paure, uno si è contraddistinto per la sua ironia. E non poteva che arrivare da Napoli, quella voce che si rende disponibile ad affittare un cinese pronto a fare colpi di tosse “a pagamento”, per evitare file alla posta o per sedersi liberamente al ristorante o in metropolitana.

CLICCA PER ASCOLTARE L’AUDIO DEL CINESE DA FORCELLA

L’AUDIO DEL CINESE DA FORCELLA

Leggi anche...

- Advertisement -