Per protesta, i sindacati hanno occupato la direzione sanitaria del nosocomio napoletano.

E’ caos all’ospedale Loreto Mare di Napoli, dove i sindacati hanno occupato la direzione sanitaria. Alla base della protesta l’assenza di kit che tutelino medici e infermieri dall’infezione per coronavirus. A quanto si apprende, non ci sarebbe alcun filtro al pronto soccorso per effettuare controlli e non ci sarebbero caschi, oltre a scarso apporto di mascherine.

A far generare la protesta l’arrivo al Pronto soccorso di una donna di Bergamo con la febbre alta. Già ieri era stata necessaria tutta la giornata per effettuare un tampone a una donna. Situazione sempre più grave, anche considerando che nei giorni scorsi qualcuno è entrato proprio nell’ospedale e ha svuotato i contenitori con il liquido disinfettante.