Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca

Gli abitanti del Comune risultati positivi al Covid-19 sono oltre 200: più della metà del totale per la provincia di Avellino

Ariano Irpino resta zona rossa per un’altra settimana. L’isolamento sarebbe terminato domani, ma il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha deciso di prorogare fino al 20 aprile prossimo le restrizioni per il primo comune campano sottoposto a quarantena per l’elevato numero di contagi. La prima disposizione risale al 15 marzo scorso.

I cittadini risultati positivi al Coronavirus sono oltre 200, piu’ della meta’ del totale per la provincia di Avellino, che conta 401 contagiati. Nella notte di sabato santo l’ultima vittima, una 94enne ricoverata nell’ospedale Frangipane di Ariano Irpino dopo essere stata trasferita dal centro Minerva di Ariano Irpino, la Rsa con un elevato numero di anziani ospiti contagiati insieme con alcuni dipendenti dello stesso centro.

ad

Le zone rosse della Campania, però, si riducono. Scadeva oggi infatti la ‘blinadtura’ in cinque comuni del Salernitano ricadenti nel Vallo di Diano (Sala Consilina, Polla, Caggiano, Atena Lucana, Auletta), e l’Unita’ di crisi della Regione poco fa ha esplicitato che per questi non c’e’ nessuna proroga di misure restrittive speciali anticontagio. Le altre zone in quarantena della Campania sono quelle che fanno capo ai Comuni di Paolisi (Bn) e Lauro (Av) e Ariano Irpino (Av).