tamponi
tamponi

Le condizioni di salute del piccolo sono buone, in isolamento insieme ai componenti della sua famiglia

E’ allarme nel comprensorio nolano sul fronte dei contagi da Covid-19. Nelle scorse ore è emerso il caso di un bimbo di 5 anni, risultato positivo, dopo essersi sottoposto al tampone. Le sue condizioni di salute sono buone, il piccolo (residente a Nola) resta in isolamento insieme ai componenti della sua famiglia. Il bimbo di 5 anni ha frequentato il campo estivo di Cimitile, allungando la lista dei contagi dopo il ritorno dalla Serbia di un giovane, risultato, appunto, positivo. La notizia è stata riportata dal quotidiano Il Mattino, che rendiconta anche di 238 persone presentatesi all’Asl di Cicciano, dopo aver partecipato a delle esequie a rischio contagio.