lunedì, Dicembre 6, 2021
HomeNotizie di CronacaControlli dei carabinieri nelle stazioni e nei quartieri di Napoli: denunce e...

Controlli dei carabinieri nelle stazioni e nei quartieri di Napoli: denunce e arresti

La task force dei militari.

Nelle stazioni metro “Colli Aminei” e “Policlinico” i militari hanno identificato 90 persone; una è stata trovata in possesso di 2 grammi di hashish. A Capodimonte sono stati scoperti 2 furti di energia: un 41enne aveva allacciato l’impianto elettrico del proprio appartamento alla rete pubblica rubando energia per circa 4.500 euro. Allo stesso metodo ha fatto ricorso il titolare di un’officina al tondo di Capodimonte il quale ha sottratto invece 7.000 euro di elettricità. Entrambi gli allacci abusivi sono stati rimossi e gli impianti messi in sicurezza da tecnici dell’Enel.

Anche nel quartiere di Poggioreale è stato scoperto che in un’abitazione privata una 54enne incensurata aveva manomesso il contatore: è stato calcolato che in 5 anni ha usufruito, senza pagare, di 1.700 euro di energia. La donna è stata denunciata per furto aggravato continuato.

A Ponticelli invece, nei pressi del mercato rionale, i carabinieri hanno denunciato un parcheggiatore abusivo, un 25enne del posto, che era già sanzionato in passato ed è stato denunciato perché recidivo.

Nel corso del servizio, tra Poggioreale e Ponticelli, sono stati controllati 33 arrestati domiciliari e 2 sono stati denunciati per evasione non essendo stati trovati in casa. A ponticelli i militari hanno inoltre denunciato un uomo del quartiere trovato in possesso di 117 pacchetti di sigarette di contrabbando in uno zainetto.

Durante i controlli alla circolazione stradale i carabinieri hanno sorpreso un 40enne, anche lui di ponticelli, sorvegliato speciale, alla guida di un’auto pur avendo la patente sospesa in ragione della misura di prevenzione a cui è sottoposto; è stato denunciato per violazione della sorveglianza speciale.
Sorpresi inoltre 2 ragazzi alla guida di auto senza aver mai conseguito la patente: entrambi sono stati denunciati perché erano già stati sanzionati per lo stesso motivo nell’ultimo biennio; i veicoli sono stati sequestrati. nNel complesso sono state controllate 135 persone ed elevate sanzioni per 9mila euro.

A Scampia, infine, perquisizioni nel lotto “h” hanno portato i carabinieri della stazione Marianella ad arrestare un 22enne per detenzione di droga a fini di spaccio. in forza di un ordine di carcerazione emesso dalla procura della repubblica per i minorenni di roma dovrà scontare 2 anni e 3 mesi. Era irreperibile da settembre per sfuggire al provvedimento: adesso è al carcere minorile di Nisida. In quella zona della città sono state controllate le stazioni di Chiaiano, Piscinola e Scampia trovando 3 persone in possesso di hashish.

Leggi anche...

- Advertisement -