I militari sono stati attirati da un post su Facebook del 29enne di Qualiano

Ha pubblicizzato sui social la vendita di sigarette di contrabbando, postando una foto che lo ritraeva in strada con mascherina e guanti. A causa dell’emergenza in corso, scriveva sul suo profilo, sono costretto a lavorare con orario ridotto. Seguite le indicazioni da lui diffuse sul web, i carabinieri hanno bloccato l’uomo, un 29enne di Qualiano, nel Napoletano, gia’ noto alle forze dell’ordine, in via Campana.

Cosi’ il 29enne e’ stato denunciato per contrabbando di tabacchi lavorati esteri e per inosservanza dei provvedimenti dell’autorita’. Sequestrati anche 107 pacchetti di ‘bionde’ illegali.

ad