Non c’è pace per gli aspiranti lavoratori

Ancora non  tornano i conti per il concorsone indetto dalla Regione Campania. A cambiare di nuovo, per la seconda volta, sono le graduatorie per gli otto profili della categoria D (quella dei laureati). Adesso ci sono 155 esclusi e 66 ammessi. Come riporta l’edizione odierna de la Repubblica, nel pezzo a firma di Alessio Gemma, il Formez (l’istituto che gestisce il concorso) ha comunicato alla Regione Campania, la circostanza, lo scorso 21 gennaio.  Tutto ciò a una paio di settimane dalla seconda prova, prevista per il 10 febbraio prossimo. Ma a cosa è dovuto il nuovo cambiamento della graduatoria? A un punteggio errato attribuito a un solo quesito, in una delle sessioni della prima prova, che si è svolta il 20 settembre 2019.