L'ex comandante Francesco Schettino
L'ex comandante Francesco Schettino

Otto anni fa la tragedia: 32 vittime

Sono passati esattamente otto anni dalla tragedia della Concordia. Il naufragio della nave Costa all’Isola del Giglio provocò la morte di 32 persone (tra passeggeri ed equipaggio). Processato e condannato per quei fatti,  l’ex comandante Francesco Schettino, è in carcere dal 12 maggio del 2017. A Rebibbia, dove è appunto recluso, sconta una pena a 16 anni. Ma non ha perso la speranza,  e dopo aver inviato ricorso alla Corte di Strasburgo, attende il pronunciamento relativo all’istanza per la revisione del processo. L’istanza ha superato il primo ostacolo, quello rappresentato dall’ammissibilità, e nelle prossime settimane potrebbe esserci finalmente il pronunciamento della Corte europea. Una decisione che l’ex comandante di Meta attende trepidante.