TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Non c’e’ ancora alcuna chiarezza sulla morte di Concetta Salomone, 63 anni, la pensionata trovata cadavere venerdì mattina a Falciano del Massico, nel Casertano. Il corpo senza vita era poca distanza dalla sua abitazione in via Castelluccio 23, ed e’ stato scoperto da una vicina. Al vaglio degli inquirenti ci sono ancora tutte le ipotesi, dal’incidente a un possibile coinvolgimento del marito nel decesso, dati i rapporti burrascosi nella coppia.

ad

 

Lunedi’ mattina e’ stata fissata l‘autopsia sul cadavere, ora all’Istituto di Medicina legale di Caserta, mentre continuano i rilievi dei carabinieri, su delega della procura di Santa Maria Capua Vetere alla ricerca di tracce di dna e di quanto possa aiutare a ricostruire la dinamica dell’accaduto. La salma presentava tumefazioni al volto e una ferita alla testa.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Riproduzione Riservata