domenica, Novembre 27, 2022
HomeCulturaMusica e cultura invadono l’ex area Nato di Bagnoli

Musica e cultura invadono l’ex area Nato di Bagnoli

Il rilancio di Bagnoli riparte dall’ex area Nato. Nel solco del processo di riconversione già avviato, l’ex area Nato di Napoli si trasforma da base militare a base della cultura e spazio di intrattenimento aperto alla città. Dal primo giugno al 28 luglio, l’ex presidio militare di Bagnoli, oggi parco San Laise, ospiterà momenti di musica, teatro, cinema, food e divertimento per bambini e famiglie nell’ambito dell’iniziativa promossa da Regione Campania e fondazione Banco Napoli per l’assistenza all’infanzia, con la partnership di privati e istituzioni culturali che operano sul territorio. Per l’open day è prevista una serata a ingresso libero, mentre dal 2 giugno nella piazza principale della struttura, saranno pienamente operativi il mercatino e gli spazi dedicati al food.

Quattro i concerti previsti, con Luchè,
Calcutta, Gazzelle e Carl Brave

Mentre per la sezione cinema, con un doppio schermo nell’Arena flegrea, saranno proiettati 23 film, tra cui ‘Bohemian Rhapsody’, ‘Santiago, Italia’ e ‘La paranza dei bambini’. Il cartellone teatrale si articola in due spazi, Teatro in cortile e la Rassegna di teatro amatoriale, con la direzione artistica di Titaniateatro.

Tra giugno e luglio si alterneranno opere classiche rivisitate, come ‘Zingari’ di Raffaele Viviani, e spettacoli realizzati da realtà del territorio, tra cui Zerottantuno, Teatri associati di Napoli e Officine kulturali aurunke. Ogni sabato sarà proposto un viaggio sensoriale tra suono e immagini, che porterà idealmente i visitatori in nove città del mondo che rappresentano la musica internazionale, attraverso un ospite musicale e un lavoro di videomapping.

Articoli Correlati

- Advertisement -