Tina Rispoli e Tony Colombo sul palco dell'evento in Piazza del Plebiscito

Questura e Comune vietano il concerto

Dopo le performance «vietate» di Napoli, Tony Colombo si imbatte in un altro no, questa volta a Benevento. Lo spettacolo che avrebbe visto protagonista il cantante neomelodico di origine siciliana (salito alla ribalta delle cronache per il suo matrimonio con la vedova di camorra, Tina Rispoli), non si potrà svolgere, per il veto di Questura e Comune. Mancano infatti le licenze necessarie. Colombo, invitato a esibirsi per il prossimo lunedì negli spazi di pertinenza di un bar di Via Libertà a Benevento, non potrà cantare perché, fanno sapere dalla Questura, il suo spettacolo attirerà molta più gente, rispetto alle 200 unità, per le quali sono state presentate le richieste di permesso. Stando così le cose, l’evento previsto per il prossimo lunedì non potrà tenersi.

Riproduzione Riservata