giovedì, Maggio 26, 2022
HomeNotizie di CronacaCollana, verifiche mai avvenute su stato lavori: interviene la Corte dei Conti

Collana, verifiche mai avvenute su stato lavori: interviene la Corte dei Conti

Sotto la lente degli inquirenti sono finiti i controlli «fantasma» sull’operato della Giano

Sotto la lente della Corte dei Conti è finito il rilancio dello stadio Collana, l’impianto sportivo del Vomero. Gli inquirenti si sono soffermati sulla mancata esecuzione delle verifiche, che dovevano essere effettuate dalla Direzione generale per le risorse strumentali della Regione, sull’operato della Giano. Il comando provinciale della guardia di finanza, attraverso il proprio nucleo di Polizia economico-finanziaria, su delega e  coordinamento della Procura regionale presso la sezione giurisdizionale della Corte dei Conti per la Campania, nella persona del sostituto procuratore generale Davide Vitale, ha espletato, con articolata attività, intrapresa oramai da più di un anno, approfonditi accertamenti concernenti il contratto di concessione, intercorrente tra la Regione Campania e la Giano Ssd Srl, e avente a oggetto l’affidamento in uso e gestione del complesso sportivo dello stadio Collana. Sulle verifiche mai avvenute sullo stato dei lavori, è quindi intervenuta la Corte dei Conti.

Leggi anche...

- Advertisement -