De Magistris citta metropolitana

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Il Consiglio metropolitano di Napoli ha approvato a maggioranza il Documento unico di programmazione e il Bilancio di previsione 2019-2021 corredato dei relativi allegati. Il documento di pianificazione contabile, l’atto fondamentale per l’azione politico-amministrativa della Città Metropolitana, prevede importanti stanziamenti in particolare per strade, scuole, ambiente e coste. L’Assemblea di Santa Maria la Nova ha dato inoltre il via libera all’approvazione del Piano delle alienazioni e di quello delle valorizzazioni immobiliari, al Programma triennale dei lavori pubblici e all’elenco annuale, oltre che al Programma biennale degli acquisti dei beni e dei servizi.

ad

 

“Oggi (ieri ndr) è stata una giornata importante – ha dichiarato il sindaco metropolitano Luigi de Magistrisperché abbiamo approvato, grazie alla collaborazione di tutte le forze politiche presenti in Consiglio, una manovra che finanzia interventi significativi in settori strategici per il rilancio dell’intero territorio metropolitano”. Nel corso dei lavori è stata anche riconosciuta la legittimità di diversi debiti fuori bilancio. In apertura di seduta, il Consiglio ha osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Rosellina Russo, ex presidente dell’allora Provincia di Napoli recentemente scomparsa.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Riproduzione Riservata