Pronta la staffetta con Luigi Sbarra in autunno

Esecutivo con sorpresa oggi in Cisl. Il segretario generale Annamaria Furlan avrebbe profilato la possibilità di rassegnare le dimissioni in anticipo rispetto alla scadenza naturale del mandato previsto per il 2022. Lascerebbe dunque con un anno di anticipo. La formalizzazione dell’addio alla confederazione di via Po comunque dovrebbe avvenire al prossimo consiglio generale che potrebbe essere convocato tra 15 giorni, dunque i primi di marzo.

In quella sede si compirebbe la staffetta, peraltro già annunciata, con l’attuale segretario generale aggiunto Luigi Sbarra.

ad

In autunno è previsto il congresso della Confederazione di via Po chiamato a ratificare il passaggio delle consegne.

Riproduzione Riservata