giovedì, Luglio 7, 2022
HomeNotizie di AttualitàCisl Fp: «Bene Acer, apripista per il nuovo Ccnl puntando su risorse...

Cisl Fp: «Bene Acer, apripista per il nuovo Ccnl puntando su risorse interne»

Il sindacato: «Ha riconosciuto le professionalità dei loro dipendenti»

Le Cisl Funzione Pubblica di Campania e Napoli guidate rispettivamente dai segretari Lorenzo Medici e Luigi D’Emilio esprimono plauso all’Acer – l’Agenzia Campana per l’edilizia Residenziale – che ha riconosciuto le professionalità dei loro dipendenti reinquadrandoli dalla categoria A alla B.

«Troppo spesso i lavoratori pubblici sono costretti ad attendere anni per ricevere riconoscimenti a loro dovuti, l’Acer invece ha dimostrato che si può essere concreti e che si può lavorare sempre meglio contando sulle proprie forze, puntando sul proprio personale che negli anni ha acquisito le competenze necessarie e senza dover stravolgere bilanci – spiegano Medici e D’Emilio -. Con il loro passaggio alla categoria superiore, i dipendenti Acer sono i testimoni di una nuova stagione contrattuale».

«La loro progressione farà da apripista nella prossima discussione sul contratto nazionale del lavoro e di stimolo per i tanti enti delle funzioni locali di Napoli e della Campania dove si concentra il maggior numero di lavoratori abbandonati per anni in categoria A dimostrando ancora una volta l’eccellenza della pubblica amministrazione su cui si intende puntare. Si anticipa così la stagione della piena valorizzazione delle professionalità interne fortemente voluta dalla Cisl nazionale e recepita dall’Aran. Il confronto serio e serrato con i vertici dell’ Acer ha prodotto un buon risultato. Un grazie al direttore generale Giuliano Palagi, al presidente David Lebro e al c.d.a.». I 12 dipendenti che sono stati reinquadrati professionalmente prenderanno parte a percorsi formativi che aumenteranno il loro livello di competenze.

Leggi anche...

- Advertisement -