venerdì, Maggio 27, 2022
HomeNotizie di SportCalcio«Che bello essere tornato». Osimhen è pronto a riconquistare...

«Che bello essere tornato». Osimhen è pronto a riconquistare…

57 giorni dopo il brutto infortunio di San Siro, il Napoli ritrova finalmente Victor Osimhen. Pochi minuti a Bologna per capire che Victor è già pronto

di Stefano Esposito

Mascherina protettiva sul volto, il numero 9 sulle spalle e finalmente gli scarpini nuovamente ai piedi. 57 giorni dopo l’infortunio contro l’Inter a San Siro, l’operazione e il Covid, Victor Osimhen è tornato nuovamente in campo.

Subentrato al posto di Dries Mertens nella sfida contro il Bologna, si è reso protagonista di alcune accelerazioni pericolose, sfiorando il gol nella parte conclusiva del match.

Una gioia che l’attaccante nigeriano ha esternato sui social, pubblicando un post su Instagram: “È così bello essere tornato! Solida performance dei ragazzi. Dio è il più grande”, la didascalia del messaggio che accompagna una seria di foto che lo vedono impegnato in campo.

“Avere Osimhen ci dà serenità” ha detto l’allenatore azzurro Luciano Spalletti dopo la bella vittoria di Bologna.

Ora però avrà bisogno di giocare: Salernitana e Venezia per ritrovare la forma migliore e magari il goal che manca, per ovvi motivi, da troppo tempo.

Il ritorno di Victor arriva nel momento giusto, proprio quando da Dries Mertens arrivano i primi, giustificati, segnali di stanchezza dopo cinque partite di fila da titolare con 120 minuti in Coppa Italia contro la Fiorentina, giocando in 9, compresi.

Senza considerare la partita del Dall’Ara, prima dell’infortunio di Osimhen la squadra aveva segnato 33 reti in 16 partite tra campionato ed Europa League, senza il nigeriano il numero delle reti scende a 18 in 11 gare.

Spalletti può finalmente tornare a contare su Victor

Leggi anche...

- Advertisement -