Male per Suor Orsola, Orientale e Federico II; meglio invece per la Vanvitelli e per la Parthenope.

Ventunesima edizione della classifica Censis delle università italiane: una articolata analisi del sistema universitario statale, basata sulla valutazione delle delle strutture disponibili, dei servizi erogati, del livello di internazionalizzazione, della capacità di comunicazione 2.0 e della occupabilità. Su questi parametri, l’istituto spedisce agli ultimi posti delle rispettive graduatorie (Mega atenei statali, medi atenei statali e medi atenei non statali) Federico II, L’Orientale e Suor Orsola Benincasa. Va meglio all’Università Vanvitelli, quintultima tra i grandi atenei statali e alla Parthenope, quart’ultima tra i medi atenei statali.

ad
Riproduzione Riservata