venerdì, marzo 22, 2019
Ma chi ha allestito il mega palco per il concertone dell'ultimo dell'anno a Piazza del Plebiscito? Sull'albo pretorio del Comune – che per legge deve provvedere alla pubblicazione di ogni atto di gestione e di determinazione politico-amministrativa dell'Ente –...
Sta talmente messa male, Napoli, da entusiasmarsi per un complimento su Facebook. E sta talmente messo male, il sindaco di Napoli, da invitare l'autrice – tale Valeria, una nordista innamoratasi del Sud, cliché alla Alessandro Siani – in Comune...
«Le polemiche sui finanziamenti pubblici dati a produzioni cinematografiche e televisive non proprio degne di nota non sono mai mancate, ma se è vero che la Film Commission campana ha finanziato Il Castello delle cerimonie, la trasmissione trash incentrata...
De Magistris jr alla fine si è reso conto che il movimento del fratello, del quale è segretario, è stato, è, e resta un «piatto vacante». E pensando al prossimo futuro, parlando di piatti, ha ben pensato di aprirsi...
Intrecci familiari a Palazzo San Giacomo. La presidente della commissione Welfare del Comune di Napoli si chiama Maria Caniglia, ed è stata eletta nella lista «Ce simm sfasteriati» promossa ed allestita da suo fratello Vincenzo. Da sempre attivo in politica,...
Ovviamente è solo una coincidenza che, a una settimana circa dall'approvazione della delibera per la promozione di 50 capitani e con un clima ormai di assoluto silenzio e tranquillità, il comando della polizia municipale abbia deciso movimenti che riguardano...
Nel silenzio del sindaco Luigi de Magistris, dell'assessore Alessandra Clemente e del comitato dei saggi per la legalità, chiude la salumeria di Ciro Scarciello, il negoziante della Duchesca che, per aver denunciato l'arroganza dei clan nel centro storico nel...
È una specie di record mondiale. A occhio non c'è politico che possa eguagliarlo, né Trump né Putin né Kim-Jong Un. Per non parlare della Merkel o di Macron. Se c'è un dato politico, nella relazione della Corte dei...
Tutti in piazza appassionatamente per l'avvento del 2018. Un Capodanno popolare o meglio populista, aggettivo il secondo, che subito inquadra la direzione che hanno preso da un po' di tempo non solo la politica cittadina, ma anche l'arte e...
Oggi dovrebbe (il condizionale è d’obbligo) essere il giorno dell’ordinanza anti-movida. In verità l’atto a firma del sindaco avrebbe dovuto essere pronto il 7 novembre, oggi è 17. Dieci giorni di ritardo rispetto alle richieste di Prefetto e Questore....

Leggi anche

,,