giovedì, maggio 23, 2019
di Giancarlo Tommasone Piazze di spaccio problematiche e piene di concorrenza quelle che gestiscono i pusher dei «capitoni» al don Guanella. Se poi alla crisi dovuta al calo delle vendite, aggiungiamo le incursioni di Walter Mallo e del suo gruppo,...
Quindici, in origine. Il clan nasce da una banda di quindici malviventi che – rivela una relazione dei carabinieri della compagnia Vomero del dicembre 1982 – impone il pagamento della mazzetta a commercianti e professionisti e gestisce il lotto...
A Secondigliano, nel regno indiscusso del clan Amato, la polizia ha scoperto un nascondiglio per latitanti azionato elettronicamente nel sottotetto di uno stabile e ha sequestrato droga e soldi. Dopo gli arresti operati nei giorni scorsi, nel prosieguo di...
di Giancarlo Tommasone E' sempre più difficile stare dietro alle velocissime evoluzioni delle gang napoletane, molto meno strutturate delle «paranze» dal punto di vista organizzativo e degli obiettivi. Dalle fila però assai più folte: si contano tra i 50 e i 60...
L'ottimismo senza ragioni del ministro Graziano Delrio. Il titolare delle Infrastrutture e dei Trasporti ha infatti affermato solennemente, ieri, che il «porto di Napoli... diventerà sempre più forte e questa è una grande consolazione». A margine del summit sulla...
di Giancarlo Tommasone Ad ascoltare le conversazioni captate dalle forze dell'ordine, quelle che integrano l'ultima ordinanza emessa contro il clan Lo Russo, ogni tanto sembra di trovarsi di fronte ai dialoghi di una sitcom. In realtà tramite le intercettazioni ambientali...
Ma che fine fanno tutti gli orologi rubati a Napoli? Quelli che, subito dopo lo scippo o la rapina, devono essere immediatamente smerciati? Abbiamo visto, nell'inchiesta di ieri, che ogni anno, a Monaco di Baviera, si tiene una fiera...
di Giancarlo Tommasone Piuttosto che una vita da pusher appare come un tran tran da impiegati, tranne che per il fatto che se sgarri e non ti trovi con i conti, non ricevi la classica lavata di capo e la...
Orologi rubati da centinaia di migliaia di euro smerciati dai ricettatori napoletani per poco meno di 10/15mila euro. Pezzi unici – anch'essi proventi di furti – che finiscono nelle grinfie, per lo più, di collezionisti cinesi che comprano contanti...
di Giancarlo Tommasone Il blitz è scattato una settimana fa e ha prodotto una quarantina di arresti, assestando un duro colpo al clan Lo Russo, organizzazione che fa di Miano il proprio quartier generale. La droga resta al centro dell'attività...

Leggi anche

,,