lunedì, Dicembre 6, 2021
HomeNotizie di CronacaCastellammare, fari puntati sull'appalto dei rifiuti: foto e audio a disposizione dei...

Castellammare, fari puntati sull’appalto dei rifiuti: foto e audio a disposizione dei giudici

Nel mirino degli ispettori c’è un fascicolo aperto dal 2019, dopo le denunce di comune e sindacati

Assunzione e gestione del servizio d’igiene urbana, capitolato d’appalto, formulari, dispositivi di pagamento ed eventuali contestazioni avanzate negli ultimi tre anni alla ditta che si occupa dell’igiene urbana a Castellammare. E’ una delle richieste della commissione d’accesso che s’è insediata a Palazzo Farnese su disposizione del Ministero dell’Interno, con l’obiettivo di verificare eventuali infiltrazioni della criminalità organizzata. Il settore dei rifiuti è da sempre uno di quelli più delicati ed attenzionati dalla magistratura. Il servizio, a Castellammare, è stato gestito prima dalla Am Technology, e oggi dalla Due A Technology.

Nel 2019, l’Antimafia ha aperto un fascicolo, con l’ipotesi di trasporto illecito di rifiuti. I carabinieri piombarono nella sede della società, sequestrando temporaneamente anche i cellulari di alcuni dipendenti: nel mirino, le ombre sulla gestione del servizio, come i rifiuti mischiati in modo indiscriminato. A supporto di queste accuse, foto e audio messi a disposizione dei giudici.

Leggi anche...

- Advertisement -