TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Un cartello dell’Amministrazione Comunale di Castellammare di Stabia collocato sul lungomare, vieta di portare a spasso i cani e scattano le proteste degli animalisti. Ma il sindaco Gaetano Cimmino spiega: ”Non so come quel cartello sia stato collocato. Forse si trova su un’aiuola che e’ giusto non sporcare. L’amministrazione non ha mai pensato di vietare ai cani la Villa Comunale. Anzi, abbiamo posizionato i distributori di buste per la raccolta delle deiezioni. Ma le leggi vanno rispettate. E i cani bisogna tenerli al guinzaglio e con le museruole. Questa e’ una disposizione sovracomunale”.

ad

 

Il primo cittadino quindi, sembra inconsapevole dell’esistenza del cartello, che riporta la scritta “Citta’ di Castellammare di Stabia. E’ vietato condurre cani nella villa comunale”. Al momento il cartello sta girando sui social con commenti non lusinghieri da parte dei cittadini che pubblicano, in aggiunta alla foto del cartello di divieto, altre immagini del degrado della citta’: sacchetti dei rifiuti, cartelli stradali divelti, c’e’ persino l’auto di una istituzione cittadina parcheggiata su un marciapiedi, davanti a una scuola.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Riproduzione Riservata