giovedì, Agosto 18, 2022
HomeNotizie di CronacaCastel Volturno, smantellata la piazza di spaccio nei Palazzi Grimaldi: 8 arresti

Castel Volturno, smantellata la piazza di spaccio nei Palazzi Grimaldi: 8 arresti

Duro colpo al supermarket della droga che si trova sul litorale in provincia di Caserta ed è abitualmente frequentato da tossicodipendenti.

Smacco allo spaccio di sostanze stupefacenti nei cosiddetti Palazzi Grimaldi, luogo abitualmente frequentato da tossicodipendenti a Castel Volturno, sul litorale in provincia di Caserta. I carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip sammaritano, nei confronti di 10 persone, due delle quali allo stato irreperibili, ritenute responsabili a vario titolo, di illecita detenzione e cessione di sostanze stupefacenti.

Le indagini, coordinate dalla procura di Santa Maria Capua Vetere e condotte dai militari della Stazione di Grazzanise tra settembre 2019 e febbraio 2020, hanno consentito l’accertamento di quello che viene definito “un allarmante fenomeno di spaccio” nei pressi dei cosiddetti Palazzi Grimaldi.

In particolare, si è giunti all’identificazione di 12 persone tra italiani ed extracomunitari coinvolti nell’attività di spaccio di cocaina, eroina, hashish e marijuana, nonché all’accertamento di circa 200 episodi di cessione. Nel corso delle indagini sono stati sequestrati circa 360 grammi di droga di diversa tipologia.

E’ stata anche eseguita una perquisizione all’interno dell’immobile, già sottoposto a sequestro nel 2019 nell’ambito di un altro procedimento penale pendente presso la procura di Santa Maria Capua Vetere, che ha portato all’identificazione di sei persone tra cui una donna di nazionalità italiana e cinque extracomunitari irregolari sul territorio nazionale, che sono stati denunciati per violazione di sigilli. Sei le misure cautelari in carcere nei confronti degli indagati eseguite nei confronti degli indagati, tra i quali un extracomunitario latitante dal 2019, e due misure cautelari ai domiciliari.

Leggi anche...

- Advertisement -