Il tutto era alimentato con un allacciamento abusivo alla rete elettrica.

Aveva allestito una serra per la coltivazione di marijuana, che alimentava con un allacciamento abusivo alla rete elettrica. I carabinieri hanno arrestato a Casoria (Napoli) un 33enne, Antonio De Rosa, già denunciato in passato, per coltivazione e detenzione di droga a fini spaccio.

La serra disponeva di un sistema di illuminazione e irrigazione, concimi, una tenda per l’essiccazione della marijuana ed il piano di fertilizzazione per la coltivazione delle piante con le istruzioni per la fioritura.

ad

I militari della stazione di Casoria hanno sequestrato 12 piante di marijuana, 12 fusti di piante già private delle infiorescenze e 64 grammi di marijuana essiccata. Altri 53 grammi di marijuana sono stati sequestrati in una cassetta della posta del condominio dove abita il 33 enne.

I militari hanno scoperto anche che De Rosa ed altri 5 nuclei familiari del palazzo, avevano realizzato un allacciamento abusivo alla rete elettrica. Sei persone sono state denunciate per furto di energia elettrica.