L'ex pm di Roma, Luca Palamara

E’ stata rigettata anche l’istanza, avanzata dalla difesa dell’ex pm, per una perizia sul server di transito delle conversazioni captate dal trojan, installato a Napoli.

Dopo diverse ore di camera di consiglio, il gup di Perugia ha respinto la richiesta di dichiarare inutilizzabili le intercettazioni nei confronti di Luca Palamara, come avanzato dalla difesa dell’ex pm, accogliendo, invece, la tesi della Procura.

E’ stata, inoltre, rigettata anche l’istanza per una perizia sul server “di transito” delle conversazioni captate dal trojan, installato a Napoli.

ad
Riproduzione Riservata