Vincenzo De Luca con il figlio Piero

“Una domanda a De Luca: dove e’ stato eletto tuo figlio? Se non fossero di una gravita’ sconcertante, le parole di De Luca sono ridicole, al limite della confusione con Crozza. Ipotizzare che dietro la vittoria al Sud dei Cinquestelle e, specie in alcune zone, ci siano poteri forti, camorra e quant’altro, e’ abbastanza grave. Se poi ci sono cose che lui sa e tutti noi no, andasse a denunciarle in Procura! Non e’ che le Province di Napoli e di Caserta sono di stampo camorristico ad anni o addirittura a giorni alterni. Non e’ che se nel 2015 in quei posti li’ vinci le regionali, il voto e’ pulito e poi si sporca nel 2018 in occasione delle elezioni politiche”.

Severino Nappi
Severino Nappi

“E ancora, allo smemorato De Luca, nonostante la sontuosissima festa salernitana di suo figlio Piero, andrebbe ricordato che il suo pargolo e’ stato eletto proprio li’, in quella stessa provincia di Caserta contro cui oggi lui punta il dito. Un unico commento possibile: Vicie’ la geografia non e’ materia tua!”. Lo scrive su Facebook Severino Nappi, Responsabile Nazionale Forza Italia Politiche per il Sud.

ad
Riproduzione Riservata