Via Petrarca, ragazzo precipita da un'altezza di 40 metri
Ambulanza (foto di repertorio)

Il piccolo si trova ricoverato presso l’ospedale pediatrico Santobono di Napoli e non sarebbe in pericolo di vita.

E’ vivo, in gravi condizioni, ma non sarebbe in pericolo di vita il bambino di 3 anni precipitato dal quarto piano dell’abitazione, all’interno del Parco Ciser, in via De Curtis, in cui vive con la famiglia a Casalnuovo. Sul posto sono subito accorsi i sanitari del 118 e una pattuglia dei Carabinieri, che ha scortato l’ambulanza con a bordo il piccolo presso l’ospedale pediatrico Santobono di Napoli.

A salvare la vita del piccolo sarebbero stati i fili dei panni delle abitazioni sottostanti, che avrebbero attutito la caduta. Il bambino, in casa con la madre, che in quel momento era intenta a occuparsi dell’altro figlio, si sarebbe sporto per recuperare un giocattolo e sarebbe precipitato.

ad
Riproduzione Riservata