verna conto feltri

Il presidente dell’Ordine dei Giornalisti ha commentato l’ultimo titolo di Libero su Silvia Romano

Carlo Verna non ha gradito l’ennesimo titolo di Libero Quotidiano, questa volta era dedicato a Silvia Romano: “Mi sono convertita’. Abbiamo liberato un’islamica”. Il presidente dell’Ordine dei Giornalisti è intervenuto ammonendo verbalmente Vittorio Feltri e spiegando che nei suoi confronti è stato avviato un procedimento dal Consiglio di Disciplina territoriale.

“Afferma opinioni facendo trasudare odio”, queste le parole di Carlo Verna, che ha sottolineato come nei confronti del direttore di Libero ci sia già una forte attenzione per il precedente provvedimento, scattato a seguito delle esternazioni fatte nei confronti dei meridionali.

ad

Nella stessa occasione Verna ha ammonito il direttore del Giornale, Alessandro Sallusti, per il titolo della prima pagina sempre su Silvia Romano: “Islamica e felice – Silvia l’ingrata”, anche queste parole ritenute offensive da parte del presidente dell’Odg. “Per quanto riguarda Libero, c’è un automatismo d’attenzione, in quanto abbiamo avviato un procedimento al Consiglio di disciplina che va al di là del singolo titolo. Se il codice è stato violato non sono io a doverlo dire ma sarà dunque il Consiglio; per quanto riguarda il Giornale invece ci sono cose che lasciano basiti e sono dialetticamente contestabili, ma per motivi diversi dalla violazione deontologica”.

Dunque, la questione riguardante Vittorio Feltri è sicuramente più delicata e si deve attendere l’esito del procedimento avviato per comprendere se ci siano gli estremi per prendere un provvedimento serio.